Questa domanda mi viene fatta spesso in seguito alla domanda “cosa utilizzi per i tuoi ritratti?”. Molto probabilmente guardano il prezzo dell’obiettivo che uso e cambiano idea velocemente.

Se vi ricordate utilizzo una lente sola per la maggior parte dei miei lavori: Sigma 35mm art 1.4.

Premessa

In questo articolo parleremo per lo più di focali e non dell’obiettivo in sé. Questo perché parlare dell’obiettivo equivale a stabilire una fascia di prezzo che dipenderà esclusivamente dal vostro budget. Siccome non posso sapere il vostro budget preferisco parlare direttamente delle caratteristiche che andremo a guardare.

Parleremo di lenti fisse e non di zoom perchè sono associabili ad una focale sola e sono più facili da usare come esempio.

NB: Quando parlo di focali intendo quelle effettive ovvero montate su fullframe. Se avete un sensore diverso ovviamente tenete presente il vostro fattore di crop.

Che focale scegliere per i ritratti?

Se chiedete a qualsiasi fotografo che obiettivo prendere per ritratti molto probabilmente vi dirà che per cominciare il 50mm è la scelta da fare mentre se fotografate da qualche tempo molto probabilmente vi indicherà una focale come un 85mm, 105mm , 135mm  ecc.
Infatti molti utilizzano il 70-200 canon per fare i ritratti.

Ma quindi perchè io utilizzo un 35mm per fare i ritratti? Il 35mm è già un grandangolo quindi sarebbe sconsigliato giusto? Beh si e no.

La verità è che per fare ritratti dovete avere in mente quello che volete ottenere come risultato considerando.

      • a che distanza volete stare dal soggetto?
      • qual è il look che cercate?

Rispondendo a queste domande riuscirete a capire più o meno a capire quale focale vi serve per avere l’inquadratura desiderata senza distorsioni. Nel mio caso il 35mm mi permette di stare molto vicino al soggetto e parlarci tranquillamente senza dover fare gesti ecc nella maggior parte dei casi

Siete amanti del Bokeh?

Se siete amanti dello sfocatone cercherete sicuro una lente che abbia un’apertura di almeno 1.8 ed è quello che vi consiglio anche io.

Non perchèio sia amante del primo piano super sfocato ma perchè una lente che apre a 1.8 o 1.4 è molto più nitida attorno a F4  che una lente che apre massimo a F 4. siccome parliamo di fissi teniamo 1.8 e 1.4 come range ma se parliamo di zoom teniamo come riferimento 2.8.

Che stile di ritratto?

Se volete fare dei primissimi piani e quello è il vostro stile sicuramente tenderete ad andare verso una focale come l’85mm o il 105mm mentre se fate ritratti ambientati starete su un 28mm o un 35mm in modo da poter avere una scena abbastanza ampia a parità di distanza dal soggetto. Ecco il perchè consigliano il 50mm come focale più versatile anche se io non sono pienamente d’accordo.

Che focale consiglio?

Se dovessi consigliare una focale assolutamente consiglierei un 35mm sopratutto a chi sta iniziando. La gente si triggera molto e chiede spesso come faccio a creare “initimità”  con il soggetto, avere una confidenza, entrare nel mood, metterlo a suo agio se è la prima volta che posa. La verità è che io mi chiedo come faccia un principiante con un 50mm su apsc o con un 70-200 a voler far stare a proprio agio la modella e a crearci un rapporto quando per fare le foto devono stare a 10km di  distanza.

Un 35mm mi permette di essere versatile, di parlare con il soggetto soprattutto se è inesperto e di regolarmi di conseguenza.

Ovviamente so usare al meglio la sua distorsione e la utilizzo a mio vantaggio.